UNA MANO PER IL NEPAL

CHI SIAMO

Una Mano Per il Nepal è il blog dell’associazione Apeiron Onlus, impegnata dal 1997 a migliorare le condizioni di vita delle donne, in Nepal e non solo. Sul nostro blog leggerai storie e racconti del nostro lavoro quotidiano.

Sul nostro sito puoi trovare tutto sui nostri progetti.

PARTECIPA

Ti interessa il nostro lavoro e vorresti dare una mano? Ecco come puoi fare:

Scrivi per noi
Diventa amico di Apeiron
Dona ad Apeiron

CONTATTACI

Apeiron ODV
Via Oneglia 55
Cesena, Italia
info@apeironitalia.it
apeironitalia.it

Compleanno solidale, il racconto di Silvia

Tempo di lettura
Scritto da
Pubblicato il
12 Febbraio 2020

Stanchi del solito compleanno? Oggi sul blog vi riportiamo la bella testimonianza di Silvia, che in occasione del suo ha organizzato un’iniziativa davvero originale, raccogliendo insieme alle sue amiche invitate fondi a sostegno delle donne e dei bambini ospiti a CASANepal. Grazie Silvia e complimenti a tutte! Buona lettura!

Domenica 20 ottobre: piove, anzi…diluvia.

Nessuno ha voglia di uscire di casa… mannaggia, piove sempre di domenica

“Ma Silvia compie gli anni. E quella è pazza, organizza sempre cose strambe. L’anno scorso la camminata, quest’anno il mercatino.. Dai, alziamoci e andiamo a vedere! Che se non andiamo poi ci perdiamo l’evento e l’anno prossimo chissà cos’altro si inventa…”

La colazione è al Fuori Classe, il doposcuola che gestisco, dove i ragazzi vengono a studiare al pomeriggio. Uno spazio grande, allegro, colorato. E la colazione è degna di un re: tè, caffè, succhi, yogurt. In tante hanno portato la torta, i muffin; ci sono delle brioches buonissime.

Ma la cosa divertente è al di là di quella porta, lo so… Neva ha organizzato un mercatino vintage: giacchine, borsette, foulard, maglie, camicie, persino cappotti… qui mi sa che mi rifaccio il guadaroba e rinnovo lo stile per l’inverno!

E poi... sorpresa: i fondi raccolti vanno ad Apeiron, l'Associazione che si occupa delle donne maltrattate in Nepal. Ne ho parlato un po' a tutti: al coro, a cena, in cammino, in palestra... Quando posso racconto di loro e porto depliant, segnalibri, volantini e a volte borsine, matite, agendine. E ora anche i semi di fagioli, direttamente dal progetto di microimpresa femminile a Jumla! "Piantiamoli tutti e faremo un mondo migliore!" ho detto. E dovete credermi, perché è dalle piccole cose che si smuovono le montagne.

In ogni caso la festa è divertente! Ho trovato amiche che non vedevo da tempo, ho fatto shopping a piccoli prezzi (e a chi non piace questo, dai…), ho mangiato quella torta con farina di castagne così buona, che fa un po’ autunno… e quell’altra con la farina d’avena e di farro, così non mi sento nemmeno in colpa per le brioches al cioccolato che mi facevano l’occhiolino dal piatto…

Ero molto felice, saltellavo di qua e di là, e alla fine mi sono praticamente dimenticata che era il mio compleanno! Troppo presa a chiacchierare, ad accogliere, a sorridere. Io mi sono dimenticata persino di fare le foto…che sciocca! Ma poi ci siamo dimenticate tutte persino di cantare “tanti auguri a te” e le candeline non le abbiamo nemmeno accese…

Fidatevi… è stata una bella festa!

Questa idea di Apeiron, di proporre alle persone di organizzare un compleanno solidale a favore delle donne del Nepal…è fantastica.

Infatti ho pensato subito: “Se invito le mie amiche per il compleanno, rischio di trovarmi 30 bagnoschiuma in regalo”. Invece ho detto di non portare nulla (magari una torta, via..) e di fare un acquisto al mercatino: i soldi nella scatola per Apeiron. Ne abbiamo raccolti un bel po’, siamo tutte soddisfatte di noi!

Una domenica di pioggia fantastica: festeggiamo così l’autunno con la pioggia, il vento e il freddo. Niente ci fermerà! Grazie ad Aperiron per il supporto.

Silvia Tenderini

 

*

I commenti dovranno essere approvati prima della pubblicazione.

Condividi